PICTURE SHOW|Company Profile


Picture Show è una società di produzione cinematografica con sede a Roma, impegnata a produrre film di qualità orientati alla distribuzione e alla co-produzione internazionale.  La società è anche specializzata nell'acquisizione e nella distribuzione per il mercato italiano, di diritti audiovisivi "full rights" di film lungometraggi, serie, documentari e nuovi media, partecipando ai principali festival e mercati cinematografici internazionali.
Picture Show è stata fondata da Giuseppe Gallo, che dal 2012 ha iniziato a sviluppare uno “slate” di progetti di produzione che include lungometraggi, cortometraggi e documentari, che sono stati selezionati a prestigiosi laboratori di sviluppo e di coproduzione internazionale. Nel 2018 ha prodotto  il flm "Fiore Gemello" di Laura Luchetti, un progetto cinematografico  selezionato nel 2015 all’Atelier di Cinefondation del Festival di Cannes e che ha avuto la sua premiere al Festival di Toronto 2018.  Il film ha ottenuto il contributo del Mibact e della Regione Sardegna, ha il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission.


Giuseppe Gallo  è il produttore e il responsabile creativo della società.  Segue personalmente la scelta e lo sviluppo di ogni progetto sia dal punto di vista artistico-editoriale che produttivo. E' laureato in Lettere con una tesi in Storia e Critica del Cinema presso l'Università “La Sapienza”  e ha conseguito un M.B.A. - Master of Business Administration presso l’Università LUISS "Guido Carli” di Roma.  Dal 1999 al 2005 ha lavorato per la sede italiana a Roma di Bavaria Film GmbH, sviluppando progetti cinematografici e televisivi, e gestendo le co-produzioni e le vendite internazionali di Bavaria Film International per un gran numero di film realizzati da importanti registi come Wolfang Becker, Fatih Akin, Aki Kaurismaki, Daniel Burman, Kim-Ki-Duk e molti altri. Dal 2006 al 2012 è stato responsabile delle acquisizioni della CDI Spa, una società di distribuzione cinematografica italiana , distribuendo prevalentemente titoli indipendenti americani e inglesi, come Surveillance, The Rum Diary e Blue Valentine, per poi dedicarsi esclusivamente alla sua società di produzione e distribuzione cinematografica, Picture Show.